Siero viso

il mio laboratorio

il mio laboratorio

luglio 2017

luglio 2017

Siero viso

Siero viso attivo

antiossidante-anti-age

A
Gel di mgalsil *
Gel di kuzu **
glicerina 1
Nano regen plus 3
sodio ialuronato 3
pantenolo 1
B
EG di cetriolo 3
kuzu 5 ***
SAP 1
BL Peptide 19 4 ****
coco silicone 1
Dicaprylyl Ether 1
oleoresina di rosmarino 0,5
estratto CO2 di melograno 1
tocoferolo 1
lisolecitina 1
polisorbato 20 2%
conservante 0,6
fragranza petali di rosa-Frankicense & Mirra
pH6

* (su circa 100 di acqua 0,3 di mgalsil)
**(su 100 di acqua 0,5 di kuzu)
***sciolto in acqua con SAP 


**** Peptide ad azione botox like

Siero indicato come trattamento antirughe e antiossidante particolarmente adatto per pelli mature.
I sieri sono composti cosmetici con un alta percentuale di attivi tanto è vero che si usano a gocce massaggiando con delicatezza e con movimenti leggeri e lenti Questo è un siero molto attivo e concentrato a base di Vit.E, Vit C, BL Peptide, estratto di cetriolo, Nano regen plus, Pueraria lobata, estratto di melograno, acido ialuronico

siero viso antiage

3 commenti:

  1. Ciao , mi piace questo siero,non ho il mgalsil (che cos è?),l estratto di melograno,la lisolecitina, con cosa posso sostituirli ? Ti ringrazio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao teodora, allora MgAlSi è il magnesio alluminio silicato è un'argilla che oltre ad avere proprietà viscosizzanti ha capacità purificanti, quindi depura crea una sospensione nelle emulsioni e lascia anche la pelle setosa e leggera, ma puoi anche ometterla. Le sostituzioni si possono sempre fare dipende da cosa hai, qualsiasi estratto che ti sembra adatto come attivo in sinergia va bene, certo se cambi tutto abbiamo un'altra cosa. Potresti anche evitare l'estratto di melograno se non hai per es. nemmeno i peptidi resta ben poco.
      Come saprai un siero oltre ad avere una struttura ben precisa si differenzia da un'emulsione tradizionale ed è molto simile alla microemulsione (non è una forma cosmetica facile)ed ha una precisa funzione che è quello di essere fluido con una bassa viscosità ma non del tutto assente,deve avere un'alta concentrazione di attivi a differenza di un'emulsione tradizionale e deve evere attività ben precise compresa una piccola quota grssa (4-5%); questo per dirti che dovresti progettare un siero con attivi che migliorano sia l'effetto sulla pelle a livello di texture (è importante per rendere la leggerezza e la scorrevolezza)sia il risultato finale che per un siero è fondamentale.
      La lisolecitina in questo caso fa da emulsionante e nessuno ti vieta di utilizzare la lecitina di soia (sempre macinata fina e in acquosa)
      Per sostituire la lisolecitina un altro metodo è questo:
      "prepara la LAG (25g di glicerina, 25g di acqua, 50g di lecitina di soia macinata fina) seguimi bene perchè questo ti potrà essere utile per tantissime cose...Potresti anche dimezzare le dosi, (12,5-12,5-25)una volta che hai mescolato tutto lascia idratare anche 24h e rimescola, è pronta la LAG! Potrai usarla sia come emulsionante, come attivo e anche come struttura viscosizzante e lascia la pelle stupenda, in questo caso ne userai fino a 4% al posto della lisolecitina, nel gruppo troverai tanti metodi che stiamo sperimentando (tu ci sei nel gruppo giusto? (fammi sapere)

      Elimina
  2. Dimenticavo,ho 54 anni e la pelle secca , va bene per me?

    RispondiElimina

Non inserire nei commenti link altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.