Unguenti e pomate

il mio laboratorio

il mio laboratorio

Aprile 2017

Aprile 2017

venerdì 28 dicembre 2012

Unguenti e pomate

Trattamenti uso topico


unguenti e pomate medichesse



La differenza tra un unguento e una pomata non c'è, tranne per la presenza di bassissime percentuali di acqua o dalla sua completa assenza ma avendo un'alta concentrazione di grassi che ha proprietà occlusive, questi prodotti vanno utilizzati esclusivamente nelle zone del corpo a cui è destinato e solo quando è necessario, il vantaggio di questi trattamenti "cosmeceutici" è quello dell'emollienza che permette alle proprietà del principio attivo contenuto, di agire.
Nelle pomate è consentita anche una modica percentuale di acqua ed assicurano un apporto lipidico senza bloccare la respirazione cutanea.

Sia gli unguenti che le pomate sono indicati per superfici cutanee nel trattamento delle dermatosi secche e squamose, in caso di piaghe, rossori, eritemi, ma anche trattamenti antidolorifici muscolo-articolari, herpes, eczemi.
Quindi possono avere proprietà cicatrizzanti, lenitive, riparatrici

Resta inteso che tutte le formule qui esposte sono da considerarsi cosmetiche

e non farmacologiche



Piante officinali e il loro impiego

Per officinali si intende tutte le erbe, piante, spezie che una volta venivano impiegate nelle "officine" ossia nei laboratori "farmaceutici" degli artigiani che conoscevano le tecniche di lavorazione, di preparazione e di conservazione delle piante per realizzare i rimedi medicamentosi a base di oli, unguenti, profumi e cosmetici,
Ogni parte di erba o pianta (semi, foglie, frutti, fiori, radici..)è detta "droga" che contiene il fitocomplesso cioè l'insieme di principi attivi che caratterizzano il vegetale, questo fitocomplesso deve lavorare in sinergia ossia garantire alcune attività contemporaneamente in base ai componenti dei vegetali utilizzati. Quindi, anche se molte piante hanno proprietà simili nei prodotti naturali è molto importante la sinergia dei principi attivi facendo in modo che più piante insieme collaborino per potenziare l'attività a cui è rivolto il trattamento.
Le piante più comuni e conosciute, quelle che hanno proprietà i cui principi attivi sono i nostri compagni di vita (malva, calendula, camomilla, iperico, elicriso, bardana, lavanda, arnica ecc ecc) possono essere ulteriormente utilizzate per creare estratti che daranno un ulteriore supporto ai nostri preparati medicamentosi. Verranno utilizzate foglie, fiori, radici secondo le proprietà contenute e dovrà essere studiato attentamente il loro utilizzo e l'eventuale accostamento per una migliore sinergia e per far in modo che non ci siano incompatibilità, quindi formulare e creare estratti significa anche conoscere bene la pianta che si sta usando, il suo scopo e la sua efficacia



Tutti gli unguenti e tutte le pomate...

Pomata antinfiammatoria contro il prurito, rossori, punture d'insetti...

Emulsione A/O
SoS stop prurito

B
Gel Aloe 3
glicerina 4

A
Olio di soia 20
olio di riso 10
burro karitè 10
burro cacao 10
caprilico/caprico trigliceride 10
Alcol Cetilstearilico 5
coco silicone 5
cera d'api 9

a tiepido:
oleolito di camomilla 5
olio di neem 5
tocoferolo 0,5
bisabololo 0,5
TM di mirra 3
aperoxid 1goccia
oe teatree 3gtt
oe zanthoxylum alatum 5gtt
oe Ravintsara 3gtt
mentolo q.b.

 


Vaselina naturale

INCI: Ricinus Communis Oil, Hydrogenate Castor Oil, Copernicia Cerifera Cera, Cera alba

E' un emolliente-umettante di origine naturale che può essere utilizzato per alcune applicazioni cosmetiche, come unguenti, burri cacao, trattamenti per capelli styling e balsami. Idratante, lubrificante previene la secchezza e mantiene elasticità

RIPRODUZIONE DELLA VASELINA NATURALE
Vasellina naturale per 50g
olio di ricino 27
olio di ricino idrogento 16
cera riso 4 *
cera d'api 3**
tocoferolo una gocciona
*(ci andrebbe la carnauba ma l'ho finita e l'ho voluta sostituire con quella di riso stesso punto di fusione)
** abbassare la cera d'api a 1,5 per una consistenza più morbida



Burro Cacao

4 vasellina naturale
1 b. cacao
1,5 cara api
1,5 tocoferolo una goccia
(si può anche abbassare la cera d'api a 1g per renderla


S.O.S. Pomata

Pomata protettiva. contro fenomeni irritativi, bruciori, prurito, eritemi e rossori localizzati. Anche per bambini; a base di Vit.E, camomilla, calendula, vaselina naturale







Premessa sull'uso degli unguenti all'Arnica

L'arnica è una pianta miracolosa per quanto riguarda le sue proprietà antidolorifiche, in genere viene usata a percentuali medio-basse in quanto è possibile che abbia controindicazioni soggettive con conseguenze allergenizzanti dovute proprio ai composti della pianta, quindi se non ve la sentite di rischiare dimezzate le percentuali che ho usato nelle mie formulazioni sia riguardo l'olio che qualsiasi estratto, io non ho problemi di questo genere ed ho potuto constatarlo visto che ho usato i miei unguenti spesso e volentieri specialmente per la mia cervicale e con questi miei unguenti ho risolto quanto meno l'aspetto doloroso, in ogni modo ne basta pochissimo e va massaggiato a fondo fino ad assorbimento e possibilmente tenendo la zona trattata coperta e protetta

Unguento all' arnica


Cera d'api 14,5
burro di karitè 2,5
Dry Touch 2
Dicaprylyl Ether 1,5
Octyl Palmitate 1,5
Coco silicone 1
olio di girasole 15.5
olio di andiroba 10
olio di riso 12
Tocoferolo 1
Tocoferile acetato 0,5
silice 0,4
olio di arnica 30
olio di rosa mosqueta 2,5
EG di Arnica 5
oleoresina rosmarino 3gtt
oe cannella 3gtt
oe eucalipto 4gtt
oe chiodi di garofano 5gtt

Rapidgel
Affezioni osteoarticolari, contusioni e traumi

A
acqua a 100
xantana 0,2
Glicerina 3
carbomer 1,3
gel d'aloe 3
B
TM Iperico 3
E.I.G.A artiglio del diavolo 6*
EG arnica 6
EG ananas 3**
C
tocoferile acetato 1
menta 4gtt
eucalipto 6gtt
chiodi di garofano 6gtt
canfora 4gtt
teatree 2gtt
conservante 0,6
ph 6

* (estratti idrogliceralcolico) - infiammazione come tendiniti, osteoatrite, artrite, dolori cervicali, mal di schiena
** proprietà antitrombotiche ed anticoagulanti, infiammatori, specialmente in caso di edema
Arnica, arpagofito, ananas, vit.E, aloe, eucalipto, menta, teatree, chiodi di garofano, canfora
SOLO PER ADULTI







Pomata all'Arnica

A
acqua a 100
glicerina 4
carbopol 30 0,3
xantana 0,2
tamponato ph
B
olio di arnica 10
lanolina 3
lisolecitina 2,5
Caprilico caprilys trigliceride 1,5
tocoferolo 1
argilla verde ventilata 0,5
montanov 68 5
C
estratto idroalcolico di melissa 5 *
estratto glicolico di zenzero 4 **
oleum propoli 8***
oe lavanda aspic, mentolo, oe benzoino
conservante
ricontrollato ph
ph 5,5

* home made da foglia secca
**Home made estratto glicolico da radice di zenzero
***home made:
oleum(Propoli, olio di mandorle dolci, olio d'oliva, olio di calendula, olio di iperico, olio di camomilla)
Questa pomata è stata concepita per funzionare! quindi sia il tipo di estratti che la scelta della consistenza fanno la loro parte, deve potersi spalmare bene ma solo dopo la fase acuta, mi spiego... per una distorsione alla caviglia prima di tutto il ghiaccio poi dopo qualche ora per sgonfiare e alleviare il dolore si può usare. Oltre l'arnica ci sono propoli, iperico e calendula che hanno proprietà cicatrizzanti, antinfiammatorie e lenitive, il menolo rinfresca, lo zenzero è un disinfiammante e la lavanda è antisettica e antinevralgica, il benzoino aumenta l'irrorazione sanguigna e scioglie le tensioni.



Unguento multifunzionale
disinfettante-anfiammatorio rinfrescante.
Per foruncolosi, herpes, puntura d'insetti.

oleolito camomilla 15
oleolito di calendula 15
oleolito di iperico 10
olio di neem 8
olio di mandorle dolci 5
olio di girasole 5
karitè 5
lanolina vegetale 5
cera d'api 8
cera di soia 1,5
Ethylhexyl Stearate 1,5
cetiol sensoft 1,5
tocoferolo 1
dry flo 0,5
TM propoli 5
TM chiodi di garofano 5
TM di lapacho 5
TM di bardana 0,5
EG di zenzero 1
EG di arnica 0,5
curcuma 0,5
mentolo 1
oe limone 10gtt
teatree 4gtt
lavanda 5gtt
legno di rosa 5gtt
oleoresina di rosmarino 0,2






Unguento portentoso... l'ho usato tutta l'estate contro la puntura d'insetti che a dirla tutta quest'anno tra zanzare e pappataci sono stata preda senza pace e mi ha veramente salvato specialmente come post "pizzico" vista la mia consueta dimenticanza e pigrizia di usare l'antizanzare prima di essere dissanguata. Vi consiglio di riprodurlo perchè è veramente una soluzione anche da un punto di vista sfiammante e lenitivo, il prurito passa quasi subito e la bolla scompare, effettivamente è un preparato pieno di attivi, in genere non preparo prodotti con formule così "contorte" ma devo dire che è stato iper-efficace, mi erano rimasti due tubetti che ho terminato e il pensiero di stare senza mi mette un pò in ansia, sono di quei prodotti da tenere in casa a portata di mano per un qualsiasi problema dovuto a irritazioni, pruriti, arrossamenti cutanei di vario genere, mi da pensiero mettermi li a spignattarlo nuovamente perchè in effetti ha un procedimento non proprio di breve durata, ma ripeto, ve lo consiglio, guardate il tutorial fotografico che poi è più difficile dirlo che farlo!

TUTORIA FOTOGRAFICO

UNGUENTO

MULTIFUNZIONALE



UNGUENTO SIMIL-RAIHUEN

AL 20% DI TEPEZCOHUITE

(riproduzione)

olio di girasole 25
mandorle dolci 20
cera d'api 20
TM di Mimosa Tenuiflora 20
cetilico 3
tocoferolo 0,5
TM di liquerizia 10
dry flo 0,5
oe di teatree 10gtt
oe di rosmarino 10gtt
oe di limone 5gtt
oe di cipresso 4gtt

Gli oli essenziali volendo si possono omettere o sostituire, abbassando la cera d'api o eliminando il cetilico l'unguento dovrebbe venire più morbido,a me piace molto così, perchè si spalma bene e mantiene una consistenza quasi elastica e concentrata!

Indicazioni :
Utilissimo in caso di ustioni e scottature, sviluppa una efficace azione riparativa, rigenerativa ed eudermica sulla pelle ustionata; grazie alle proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, è utile anche nella cura delle piaghe da decubito, delle ulcere varicose e in generale delle ferite difficili da fare cicatrizzare.
Vorrei però porre l'accento sulla questione USTIONI.
Si sente spesso fare l'errore di utilizzare oli o unguenti su ustioni e scottature appena avvenute, in realtà dal punto di vista medico viene sconsigliato, in quanto i grassi e quindi oli peggiorano il dolore dell'ustione perchè aumentano il calore creano problemi di vasodilatazioni e quindi non vanno usati, ma non vanno usati specialmente nella fase acuta, appena avviene l'incidente, invece è importante intervenire subito con acqua fredda.
CONSIGLIATO
A chi presenta psoriasi, acne, micosi, eczemi e dermatiti atopiche.
MODO D'USO Spalmate una piccola quantità di unguento sulla zona interessata fino al totale assorbimento; in alcuni casi è utile coprire la parte con una garza.






Unguento RAIHUEN AL 20% DI TEPEZCOHUITE) questo era l'INCI:

Heliantus, Prunus dulcis, Cera d'api, Propilene glicole, Mimosa Tenuiflora, Glycyriza Glabra, Cetearyl alchool, Tocopheryl Acetate.

Unguento "Camendula"

9g cera d' api Bio
10g oleolito di bardana *
40g oleolito camomilla *
20g oleolito elicriso *
10g oleolito calendula *
10g oleolito di rosmarino*
0,5g burro di karitè
1g Vit. E Tocoferolo
oe rosmarino 15 gtt
oe tea tree 10gtt
oe limone 10gtt

*oleoliti home made
(capolini di camomilla facoltativi)
Ideale come cicatrizzante, herpes, geloni, pelle impura




Unguento antidolorifico

muscoli e articolazioni

macerato glicerico artiglio del diavolo* 10
estratto alcolico chiodi di garofano 3gtt (homemade)
mentolo 0,3
cera d’api pura 16
Alcol Cetilico 2
burro di karitè 4
lanolina 10
mix oli 20**
olio di arnica (oltre al mix) 20
olio di sesamo puro spremuto a freddo 10
tocoferolo 2
dry flo 3
glicole propilenico 1
antiranz 7gtt
oe canfora 5
oe menta 4
oe lavanda canforata 4
oe rosmarino 3
oe teatree 2
oe citronella 2

*homemade (1:10)
**avevo preparato una bottiglietta di circa 80g con un mix di oli da massaggio composto da:
20g di oleolito di resina di mirra (homemade olio di riso e olys)
a cui avevo aggiunto poca cannella e zenzero, 20g oleolito di peperoncino e 40g olio di arnica ne ho prelevato il 20% a cui ho aggiunto l'antiranz e gli oe della ricetta




Unguento all'iperico

oleolito iperico 40
oleolito calendula 10
olio di cocco 10
oleolito di elicriso 5
oleolito lavanda-camomilla 14
tm di calendula 5gtt
tm di iperico 5gtt
burro di karitè 5
cera d'api 15
oe di rosmarino 3gtt
oe di teatree 3gtt
oe di geranio 3gtt

Adatto per eritemi, infiammazioni, pelli sensibili. Lenitivo.




Unguento balsamico
(per adulti)

cera d'api 16%
oleolito di menta 40
oleolito lavanda e camomilla 30
burro di karitè 12%
tocoferolo 1
mentolo due scheggette
oe eucalipto 30gtt
oe canfora 4gtt
oe teatree 6gtt
oe pino 10gtt


Altro unguento balsamico

(per adulti)

cera d'api bianca 8%
oleolito di rosmarino 10
oleolito lavanda 20
olio di girasole 8
olio di cocco 26
coco silicone 5
burro di karitè 20%
tocofeile acetato 0,5
dryflo 0,3
mentolo 1g
oe eucalipto 20gtt
oe canfora 3gtt
oe pino 6gtt
oe menta 7gtt




Unguento balsamico per bambini

olio lavanda e camomilla 30
olio di riso 40
olio di girasole 10
cera api 15
burro karitè 2
burro di albicocca 1
miele 2
oe eucalipto radiata 10gtt
oe niaouli 8 gtt
oe pino 4gtt

Balsamo di Gatto

contro il mal di testa

cera d'api bianca 6
olio di sesamo 14
olio di lavanda 30
oe di canfora 4gtt
oe di chiodi di garofano 4gtt
oe di teatree 3gtt
oe di cannella 3gtt
oe di eucalipto 3 gtt
oe di menta 2gtt
mentolo due scheggette



Inalatori agli oli essenziali


Basilico, mentolo, eucalipto, sapin de siberia, tea tree



2 commenti:

  1. Ma che bella pagina!!!
    Grazie infinite per la condivisione!!!
    Mi son copiata le ricette nel mio "archivio" e spero di rifarne presto almeno una! (per ora ho poco tempo.. :/ )
    Cercavo proprio qualcosa per gli ematomi!
    BALSAMO DI GATTO è un nome bellissimo!!! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia, grazie. Per gli ematomi prova qualcosa all'arnica però tieni presente che qualcuno può essere allergico o può tollerarne una percentuale più bassa ;)

      Elimina

Non inserire nei commenti link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.