Ingredienti cosmetici

il mio laboratorio

il mio laboratorio

Aprile 2017

Aprile 2017

mercoledì 1 luglio 2015

Ingredienti cosmetici


Vengono definite materie prime cosmetiche, quelle sostanze necessarie a formare il prodotto cosmetico finito 

Le materie prime cosmetiche si dividono in due grandi gruppi: liposolubili e idrosolubili.
I gruppi fondamentali comprendono:

1)     Sostanze tensioattive – Sono quelle sostanze che hanno la doppia affinità per l’acqua e i grassi; svolgono azione schiumogena, detergente, sgrassante, solubilizzante ed emulsionante
2)    Sostanze emulsionanti e stabilizzanti – Sono composti che pur non essendo dei veri e propri tensioattivi, agiscono rinforzando e stabilizzando le emulsioni.
3)  Sostanze viscosizzanti – Sono materie prime che servono a dare corpo e consistenza all’emulsione.
4)     Sostanze opacizzanti – Solitamente sono polveri di derivazione minerale, usate abitualmente per la preparazione di polveri aspersorie o per opacizzare certi prodotti.
5)    Sostanze oleose e grasse – Si suddividono in oli e grassi minerali (olio di vaselina, vaselina, paraffina); oli e burri vegetali (olio di mandorla dolce, olio di oliva, burro di cacao, ecc.); oli e grassi animali (olio di fegato di merluzzo, di tartaruga, di visone, ecc.); oli sintetici (es. i siliconi); oli elaborati sono oli vegetali e animali trattati.
6)     Sostanze preservanti – Impediscono l’inquinamento microbico e l’irrancidimento dei cosmetici.
7)   Sostanze umettanti – danno al prodotto cosmetico plasticità ed impediscono l’essiccamento; poiché l’acqua è necessaria in tutte le emulsioni cosmetiche e poichè tende ad evaporare, le sostanze umettanti trattengono l’acqua e mantengono più a lungo la qualità delle creme.
8)     Sostanze acidificanti – Vengono aggiunte al prodotto per conferirgli il giusto ph.
9)     Sostanze coloranti – danno al preparato il colore voluto; sono usate soprattutto nei prodotti per il trucco.
10)  Sostanze profumanti – Il profumo come il colore è molto importante per il preparatop cosmetico esclusivamente da un punto di vista commerciale e psicologico.

Ci sono composizioni ottenute per miscelazione di oli essenziali naturali e materie odorose sintetiche che permettono la preparazione di profumi ipoallergenici.

Tratto da: Manuale Teorico-Pratico per l’ESTETISTA
Ho deciso di fare una lista di ingredienti cosmetici che si usano generalmente, sarebbe impossibile scrivere tutte le materie prime visto che sono innumerevoli, però mi riprometto di aggiornarla... Naturalmente ogni ingrediente va consultato più approfonditamente nella sua scheda tecnica




Ingredienti cosmetici

dalla A alla Zeta

Abil Care 85
INCI
Bis-PEG/PPG-16/16 PEG/PPG 16/16 Dimethicone; Caprylic/Capric Triglyceride.
Emulsionante per emulsioni O/W adatto alla formulazione di emulsioni spruzzabili, creme e lozioni, utilizzabile a freddo
La percentuale d’uso varia tra 1,5 e 3% e dipende dal tipo e dalla quantità di co-emulsionante utilizzato.

Acido citrico anidro
INCI name
Citric Acid.
regolatore di pH
ingrediente in bombe da bagno o prodotti similari
ammorbidente per capelli se addizionato all'acqua dell'ultimo risciacquo

Acido Lattico
INCI
Lactic acid.
Acido adatto ad essere utilizzato quale regolatore di Ph
è uno degli acidi più utilizzati in cosmetica per le sue proprietà di esfoliante, di condizionante cutaneo e di regolatore di pH.

Alcool Cetilico Puro
INCI
Cetearyl alcohol.
Co-emulsionante e fattore di consistenza
In emulsioni fluide si utilizza in percentuali basse (1-2%), in emulsioni più viscose si può arrivare anche al 5%.

Alcool Cetilstearilico
INCI
Cetearyl alcohol.
Fattore di consistenza
Si utilizza in percentuali che variano tra l’1-2% fino al 5% in emulsioni acqua e olio.

Alfa bisabololo naturale
L'Alfa Bisabololo è un alcool naturale sesquiterpenico. Costituisce il componente principale dell'olio essenziale di camomilla.
Derivato della camomilla con spiccate proprietà lenitive

Alfa tocoferolo
Può essere utilizzato sia come antiossidante di emulsioni e oloeliti (0,1 - 0,5%) che come vero e proprio attivo ( 1 - 3%)
Si presenta come un liquido viscoso di colore da giallo scuro ad bruno chiaro.
Vitamina E - Tocoferolo

Allantoina
Molecola che presenta elevate proprietà idratanti e favorisce l’assorbimento dei principi attivi di creme, shampoo e prodotti cosmetici e per l'igiene in generale
Stabile in un ampio range di pH (4-9) si usa in percentuale compresa tra 0,1 e 0,5%. E' scarsamente solubile in acqua.

Allume potassico
INCI
Potassium Alum
Solubilità: solubile in acqua, molto solubile in acqua calda , insolubile in alcool.
Attivo deodarante

Aperoxid
INCI
Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Citric acid.
Antiossidante derivato da sostanze naturali
La dose d'impiego consigliata va dallo 0,1 all’1%, calcolato sulla quantità dei grassi da proteggere.

Aqua Shuttle
INCI
Aqua, Glycerin, Lecithin, Sorbitol, Xanthan Gum, Laminaria Digitata Extract, Diathomeaceous Earth Additivi: Disodium Edta, Phenoxyetanol, Methylparaben, Butylparaben,Ethylparaben, Propylparaben, Isobutylparaben.
Idratante basato su strutture nanosomiche
Percentuali d’uso:
Creme viso: 5 – 10%
Creme corpo: 1-3%

Azeloglicina®
Inci
Potassium Azeloyl Diglycinate.
Ingrediente funzionale con proprietà sebonormalizzanti e schiarenti.
Consigliato tra 3 - 10%.

Betaglucano sol. 2%
INCI
Sodium Carboxymethyl Betaglucan.
Attivo ad azione idratante e protettiva
E' un ingrediente indispensabile in prodotti dopo sole, per pelli sensibili e anti age. Percentuali d'uso: 2,5 - 10%

Betaina Anidra - Trimetilglicina
INCI
Betaine.
Idratante, umettante
È impiegata come idratante e umettante in un range di concentrazione compreso fra 1 e 10%

Burro di cacao
INCI
Theobroma cacao seed butter.
Il prodotto viene usato in: balsami per labbra, creme e saponi idratanti emollienti (pelle normale o secca)

Burro di karité
INCI
Butyrospermum Partii (Shea butter).
nella formulazione di prodotti destinati alla prevenzione e al trattamento dell'invecchiamento cutaneo, delle rughe e delle smagliature e risulta efficace nei prodotti protettivi solari e doposole.

Burro di mango
INCI
Mangifera (Seed Butter)
proprietà emollienti, è un antiossidante e cicatrizzante

Caffeina
INCI
Caffeine.
L'utilizzo topico della caffeina è quindi indicato per il trattamento delle adiposità localizzate e, di conseguenza, per la cellulite.
Moderatamente solubile in acqua, liberamente solubile in acqua bollente.

Caprylic Capric Triglycerides
INCI
Caprylic Capric Triglycerides.
valido sostituto degli oli vegetali e rispetto a questi ultimi è stabile all’ossidazione perché completamente saturo. Ha spiccate qualità emollienti.

Caprylyl Capryl Glucoside
INCI
Caprylyl Capryl Glucoside
Tensioattivo di origine vegetale delicato, solubilizzante. Uso dal 5 al 10%.

Caprylyl Caprylate Caprate
INCI
Caprylyl caprylate caprate.
olio incolore, leggero, con una buona diffondibilità
Estere leggero derivato da materie naturali. Percentuale d’uso consigliato: 2 – 15%.

Carbopol® Ultrez 21/30
INCI
Acrylates/C10-30 alkyl acrylate crosspolymer.
Agente addensante, gelificante, stabilizzante, emulsionante

Cera bellina
INCI
Polyglyceryl-3 Beeswax.
Ha notevole abilità a formare gel stabili con la maggior parte degli oli naturali e sintetici ed aiuta a disperdere pigmenti minerali ed organici e sostanze polimeriche.Percentuali d’applicazione: min. 2%
Campi d’impiego: emulsioni, stick

Cera candelilla
INCI
Candelilla cera.
Cera naturale ad alto punto di fusione ideale per rossetti
Estratta dalle foglie e dai rami dell'Euphorbia cerifera
Solitamente viene utilizzata a una concentrazione del 15%.

Cera carnauba
INCI
Carnauba
Cera naturale ad alto punto di fusione
si ricava dalle foglie di una palma tipica del Brasile (Copernicia cerifera).E’ consigliabile utilizzarla in concentrazioni non superiori al 5% per la tendenza a rendere granuloso lo stick.

Cera d'api bianca e gialla
INCI
Cera Alba.
Cera naturale sbancata, fattore di consisenza
Nei cosmetici, viene inserita in numerose preparazioni, tra cui stick labiali, lipoligeli, emulsioni A/O ed O/A.
In stick e unguenti è presente in percentuali comprese fra il 5 ed il 15%, mentre nelle emulsioni è impiegata fra il 2,5 ed il 5%.

Cetyl Palmitato - Spermaceti
INCI
Cetyl Palmitate
Corpo lipidico di consistenza in creme e unguenti. Dona corpo al prodotto e svolge un'azione emolliente
Estere ottenuto dalla reazione tra alcol cetilico ed acido palmitico.

Cocamidopropyl Betaine
Tensioattivo Anfotero. La caratteristica principale è quella di ridurre l’aggressività dei tensioattivi primari, per la formulazione di tutti i prodotti per la detergenza.

Coco caprylate
INCI name
Coco caprylate.
Emolliente molto versatile e può essere utilizzato nella fase grassa di tutte le categorie di prodotti cosmetici
Estere di origine vegetale valida alternativa ai siliconi volatili

Coco Glucoside
biodegradabile, ottenuto da fonti rinnovabili.
Tensioattivo non ionico di origine naturale

Cosgard
INCI
Benzyl Alcohol (and) Dehydroacetic Acid.
Conservante, mix di alcool benzilico e acido deidroacetico
Si consiglia di di inserirlo il prima possibile durante il processo di preparazione, è più efficace se introdotto durante il raffreddamento, in modo da evitare l'evaporazione dell'alcool benzilico.

Decyl Glucoside
di origine vegetale altamente biodegradabile.
Tensioattivo non ionico

Dicaprylyl Ether
Estere a basso peso molecolare: buona stendibilità e tocco asciutto.

Dry Flo
INCI:
Aluminium Starch Octenylsuccinate.
Amido Modificato - ideale per ridurre l'untuosità di creme e unguenti

Ethylhexyl Stearate
Estere cosmetico. Emolliente si assorbe abbastanza velocemente, senza lasciare sensazione di untuosità.

Ewocream®
INCI
Polyglyceryl-3 Sorbityl Linseedate.
Emulsionante per emulsioni W/O PEG free e di derivazione vegetale.Dosi consigliate: 2-5%.

MG Distearato
INCI
Polyglyceryl-3 Methylglucose Distearate.
Emulsionante non ionico, PEG-free adatto a creme e lozioni O/W.

MGS
INCI:
Methyl Glucose Sesquistearato
Emulsionante per la formulazione di creme e lozioni O/W
Creme: 2-4%
Lozioni: 2-3%

Cetiol Sensoft
INCI
Propylheptyl Caprylate
Estere leggero e diffondibile

Coco glucoside (and) Glyceryl oleate.
Surgrassante per mitigare gli effetti degli altri tensioattivi
in prodotti per la detergenza personale.percentuali di utilizzo sono piuttosto basse, comprese tar 1 - 5%.

Esterquat
INCI
Distearoylethyl Hydroxyethylmonium Methosulfate (and) Cetearyl Alcohol.
Miscela di tensioattivo cationico e alcool cetilstearilico per la preparazione di balsami. Combinazione di fattori di consistenza, emulsionanti e condizionanti idonea a molteplici utilizzi.La percentuale tipica di utilizzo è tra il 3 e il 5%.

Sarcosinate
INCI:
Sodium Lauroyl Sarcosinate
Tensioattivo anionico, mitiga l'aggressività di altri tensioattivi
anionici oppure come primario in detergenti delicati

Glicerina Vegetale o glicerolo
Umettante - idratante, capacità idratanti, lubrificanti ed emollienti nei confronti della cute, la glicerina viene utilizzata in numerose formulazioni ad uso dermo-cosmetico.

Gluconolattone
INCI
Gluconolactone.
Favorisce l'esfoliazione e il rinnovamento cellulare, modulando il processo di cheratinizzazione. Presenta inoltre buone capacità antiossidanti e di ripristino della barriera cutanea danneggiata.concentrazioni comprese tra il 2 e il 15%.

Gomma Xanthano
INCI
Xanthan gum.
Gelificante naturale, utilizzo più frequente è quello come stabilizzante delle formulazioni e per la sua capacità di aumentarne la viscosità.

Idrossietilcellulosa
INCI
Hydroxyethylcellulose.
Modificatore reologico, stabilizzante e viscosizzante.
Esistono idrossietilcellulose a diversi gradi di viscosità, in questo caso abbiamo scelto quella di media viscosità adatta come stabilizzante e viscosizzante di emulsioni

Insaponificabile di avocado
INCI
Persea gratissima oil unsaponifiables.
Frazione insaponificabile dell'olio di avocado ad azione nutriente ed antietà. Percentuale d'uso: 1 - 3%.

Inulina
INCI
Inulin.
L'Inulina ha un effetto districante e lisciante sui capelli, si può aggiungere a shampoo e balsami nella misura del 1-2%
Disciplinante per capelli, idratante

Isolan GPS
INCI
Polyglycerryl - 4 Diisostearate/Polyhydroxystearate/Sebacate.
Emulsionante W/O PEG free e derivato da materie prime di origine naturale.
È necessario l'utilizzo di elettroliti in percentuale compresa tra 1 - 1,5%; il migliore è il magnesio solfato eptaidrato.
Per la formulazione di creme la fase grassa deve essere compresa tra il 16 e 1l 18%.

Lauryl Glucoside
Tensioattivo non ionico, alchilpoliglucoside, con un'ottima compatibilità dermatologica, in grado di incrementare la viscosità dei preparati.

Mentolo
INCI
Menthol.
Mentolo Naturale in cristalli
Proprietà rinfrescanti, decongestionanti, antisettiche ed disinfettanti
se usato puro, può risultare irritante, provocare allergie e dermatiti da contatto. Concentrazioni variabili tra lo 0,1 e il 15%.

Mg Al Silicate
INCI
Magnesium Aluminum Silicate.
modificatore reologico, stabilizzante
E' in grado di:
Stabilizzare le emulsioni - Stabilizzare le sospensioni
Modificare la reologia - Resistere alla degradazione
Dal potere stabilizzante e di agente reologico delle smectiti di elevata purezza è dovuto alla loro struttura colloidale in acqua. dosaggio consigliato è compreso tra 0,5 - 3%.

Octyl Palmitate
INCI
Ethylhexyl Palmitate
Estere emolliente
Adatto ad essere impiegato in tutti i tipi di formulazioni cosmetiche, in particolare nei prodotti per il corpo, in virtù delle sue caratteristiche di stendibilità e del suo potere lubrificante.

Olio Avocado
INCI
Persea Gratissima Oil.
Olio d'avocado raffinato Bio
Caratteristiche eudermiche e sebosimili, nutrienti e rigeneranti, che lo rendono indicato soprattutto per pelli secche, devitalizzate.

Olio di Argan
INCI
Argania Spinosa Oil.
Prezioso olio dalle proprietà antiossidanti
Migliora l'idratazione della pelle ed è in grado di aumentarne difese ed elasticità

Olio di cocco
INCI
Cocos Nucifera Oil.
Olio vegetale derivato dalla polpa della noce di cocco
Viene usato per lo più in prodotti per capelli, per la preparazione di oli da massaggio e preparati dopo sole.
Inserito nella formulazione di saponi naturali, l'olio di cocco dona a questi ultimi buone proprietà schiumogene.

Olio di jojoba
INCI
Simmondsia Chinensis Oil.
Cera liquida di jojoba
emolliente sia per la cura della pelle che dei capelli.
Non è termolabile.Proprietà antiossidanti e protettive.

Olio di Mandorle Dolci
INCI
Prunus Amygdalus Dulcis Oil.
Emolliente e con proprietà elasticizzanti

Olio di ricino
INCI
Ricinus Communis Oil
Olio vegetale
L'olio di ricino ha una buona affinità per la cheratina, principale costituente di peli, capelli ed unghie. Per questo, viene utilizzato dall'industria cosmetica, principalmente come agente idratante.Avendo buon potere schiumogeno si utilizza nella produzione di sapone in basse percentuali (max 5%)

Olio di Rosa Mosqueta
INCI
Rosa Moschata Seed Oil.
Olio dalle note proprietà rigeneranti
Indicato nei trattamenti anti età, per attenuare cicatrici e smagliature

Olivem® 1000
INCI
Cetearyl Olivate, Sorbitan Olivate.
Autoemulsionante O/W derivato dall'olio di oliva
Può essere utilizzato facilmente come unico emulsionante e senza fattori di consistenza.
La percentuale d'uso varia tra 2 - 8% a seconda della formulazione

Ossido di Zinco
INCI
Zinc Oxide
Ingrediente ad azione anti arrossamento, pigmento per make up, filtro fisico
Quasi insolubile in acqua, l'Ossido di Zinco è invece solubile in soluzioni acide e alcaline.
Grazie alle sue caratteristiche, è utilizzato principalmente in prodotti anti arrossamenti e anti acne.A causa della solubilità a pH acidi, nelle formulazioni cosmetiche tende a liberare ioni di zinco, cosa che può comportare problemi nella stabilità delle emulsioni

Pantenolo
Il Pantenolo-D è una forma più stabile dell’acido pantotenico o vitamina B5. Costituisce il componente attivo di prodotti cosmetici per la cura della pelle e dei capelli ad elevate caratteristiche. Esso migliora l’aspetto di pelle, unghie e capelli.

Piroctone Olamina
INCI
Piroctone Olamine.
Attivo per il trattamento della forfora e della seborrea
Shampoo antiforfora: 0,1 – 0,8%
Altri prodotti per capelli: 0,05 – 0,3%

Polyglyceryl-10 Laurate
INCI
Polyglyceryl-10-laurate, acqua, citric acid.
Solubilizzante di origine naturale, PEG e PPG free
Dosi raccomandate: 5:1 – 10:1 (rapporto solubilizzante:olio).

Glicole propilenico
INCI
Propylene Glycol.
Solvente, umettante
Altamente idrofilo, solubile in acqua, miscibile con acqua, alcol e acetone. Il Propylene Glycol ha capacità bagnanti, una buona azione solvente per l’estrazione di aromi e fragranze ed è considerato un importante veicolo per sostanze attive

Proteine del grano (idrolizzate)
INCI
Aqua, Hydrolyzed Wheat Protein
Funzione di idratante
utili a mitigare l'aggressività dei tensioattivi, se ne consiglia l'uso al 2%, fissandosi sui capelli danno corpo alla chioma, negli shampoo e nei balsami si consigllia una percentuale intorno al 2%, per quanto riguarda gli spray fissanti non a risciacquo si può arrivare fino al 5%

Parabeni in fenossietanolo.
INCI
Phenoxyethanol, Methylparaben, Ethylparaben, Butylparaben, Propylparaben.
Conservante, Ampio e bilanciato spettro d'azione contro batteri, lieviti e muffe.
Buona protezione della fase vapore.
Efficace in ambiente con pH fino a 8.
Adatto per prodotti leave-on e rinse-off.
Ottimale per tutti i tipi di prodotti: creme, lozioni, bagnoschiuma, shampoo, ecc.

SK-Influx
INCI
Ceramide 3; Ceramide 6 II; Ceramide 1;Phytosphingosine; Cholesterol; Sodium Lauroyl Lactylate; Carbomer; Xanthan Gum.
Mix concentrato di diverse ceramidi, colesterolo, phytosphingosine
concentrato di tre differenti tipi di ceramidi, colesterolo, acidi grassi e phytosphingosine, un ingrediente cosmetico con capacità di ripristino della funzione di barriera protettiva della pelle.concentrazioni che variano da 1 a 15%, tuttavia, per applicazioni tipiche quali prodotti antiage o per pelli secche, si raccomanda un dosaggio tra il 3 e il 5%.
L'aggiunta di Sk Influx in emulsioni O/W tende a ridurne la viscosità senza però comprometterne la stabilità.

Sodio Ascorbil Fosfato
INCI
Sodium Ascorbyl Phosphate
Protegge la pelle , ne promuove lo sviluppo e ne migliora l'aspetto.
Forma stabile della vitamina C: antiossidante, schiarente
E' ideale anche in prodotti solari, anti rughe, schiarenti, creme viso, creme corpo. Creme giorno e prodotti di uso quotidiano: 0,2 - 2%
Prodotti solari: 0,2 - 1%
Prodotti schiarenti: > 3%

Sodio jaluronato in polvere
INCI
Sodium Hyaluronate
Può essere impiegato puro oppure disciolto in acqua in modo da formare un gel più facilmente dosabile.
Sale sodico dell'acido jaluronico
uno dei principali componenti dei tessuti connettivi e nella pelle ha un importante ruolo strutturale insieme a collagene ed elastina. La proprietà principale dell’acido ialuronico è quella di legare un elevato numero di molecole di acqua garantendo l’idratazione della cute.

Sodio lattato
INCI
Sodium Lactate.
Agente idratante in soluzione acquosa
E' meglio utilizzarlo in formulazioni prive di addensanti acrilici (carbomer, carbopol) in quanto tende a smontare l'emulsione
In creme, lozioni come idratante: 1- 3 %
In prodotti a risciacquo: 1- 5 %
Viene inserito anche in saponi naturali nei quali pare migliori le caratteristiche

Sodio poliacrilato
INCI
Sodium Polyacrilate.
Polimero sintetico dalle proprietà gelificanti, stabilizzanti
filmogene ed emulsionanti
La percentuale di utilizzo varia dallo 0,2 al 3% circa a seconda dell’impiego come gelificante o stabilizzante di emulsioni.

Sodium PCA
INCI
Sodium PCA.
Proprietà idratanti e si trova naturalmente nella composizione del fattore di idratazione cutanea (Natural Moisturizing Factor).
La percentuale di utilizzo varia tra 0,2 e 4%.
Non può essere utilizzato in presenza di agenti nitrosanti perché in queste condizioni potrebbe rilasciare nitrosammine.

Tinovis® ADE
INCI
Sodium Acrylates Copolymer (and) Hydrogenated Polydecene (and) PPG-1 Trideceth-6.
Percentuali d'uso
Lozioni mani e corpo 0,5%
Lozioni solari e creme 0,75%
Fondotinta e struccanti 0,8%
Modificatore reologico, addensante
Copolimero acrilico anionico disperso in Polydecene idrogenato.
Alta efficienza addensante, nonostante il basso dosaggio in molte applicazioni
Ha eccellenti proprietà sensoriali
Solitamente si usa a una percentuale dell’1%.

Tocoferile acetato
INCI
Tocopheryl acetate.
Forma esterificata della Vitamina E, emolliente
olio denso e viscoso, da incolore a giallo pallido e praticamente inodore.
Si usa in percentuali variabili tra 0,5 e 3%.

Triethyl Citrate
INCI
Triethyl Citrate.
Attivo anti odore, utilizzato nella formulazione di prodotti deodoranti e come fissativo dei profumi. È indicato anche come additivo per la produzione di creme, grazie alla sua capacità di inibire la formazione di cattivi odori
Dose consigliata: 2 - 5%.

Coenzima Q10
INCI
Ubiquinone.
Prima dell'utilizzo, consultare il medico in caso do di gravi patologie cardiache, renali o epatiche, gravidanza ed allattamento.
Attualmente il coenzima Q10 sembra l'ideale per la prevenzione dell'invecchiamento e di altre malattie degenerative.
Attivo antiossidante

Urea
INCI
Urea.
Idratante, umettante, cheratolitico
Componente del NMF (fattore di idratazione naturale) il complesso presente nelle cellule dello strato corneo che ha una forte capacità di ritenzione idrica, svolgendo un ruolo fondamentale nel mantenimento dell'idratazione cutanea. L'uso delle percentuali è a seconda del risultato che si vuole ottenere. L'Urea si utilizza in dosaggi che vanno dal 3 al 40% in formulazioni come creme, lozioni, gel, bagnodoccia.
Tra il 3 e il 10% svolge un'azione idratante.
Intorno al 20% viene impiegata come cheratolitico.
Al 40%: aiuta la rimozione di duroni su mani e piedi.
(L'Urea, in ambienti con pH superiore a 6, tende a degradarsi liberando ammoniaca, per questo motivo è necessaria abbinarla sempre a un acido che consenta di stabilizzare il pH della formulazione intorno al 4/5 ad esempio viene utilizzato il gluconolattone o anche l'acido lattico.)

Vitamina PP - Niacinamide
INCI
Niciamide.
Sostanza per pelli grasse ed acneiche, con proprietà antiossidanti e lenitive riparatrici, agente valido nel trattamento delle malattie cutanee infiammatorie. Azione con miglioramento della funzione dermo-epidermica, aumenta l’idratazione.prestare attenzione al pH finale della preparazione in quanto la vitamina PP è stabile tra 4,5 e 7, al di sopra e al di sotto di tali valori si ha idrolisi ad acido nicotinico altamente irritante

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire nei commenti link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.